Aprire le porte sulla Nanostation Ubiquiti

In questo articolo viene illustrata la procedura per configurare correttamente la Nanostation quando si ha necessità di usare determinate applicazioni che richiedono di “aprire le porte” (tecnicamente: Destination NAT).

Ogni applicazione usa porte e protocolli specifici: bisogna dunque conoscere a priori questi dettagli.

Si può fare riferimento alla documentazione dell’applicazione o alle opzioni della stessa.

Bisogna anche conoscere l’indirizzo IP privato del computer dove gira l’applicazione.

Vediamo ora la procedura.

Collegarsi sulla pagina di amministrazione della Nanostation all’indirizzo:

http://192.168.1.251:8318

login: admin

password: la vostra password, indicata sul foglio contenuto nella scatola dell’antenna

Cliccare sul menù Network in alto:

Spuntare la casella Port Forwarding e cliccare sul tasto Configure

Nel menù successivo bisogna indicare i seguenti campi:

  • Private IP (l’indirizzo IP privato del computer su cui gira l’applicazione)
  • Private Port (la porta utilizzata dall’applicazione)
  • Type (indicare se TCP o UDP)
  • Public Port (indicare la stessa porta specificata su Private Port)
  • Comment (una descrizione a piacere dell’applicazione usata)
  • Enabled (spuntare la casella per attivare il port forwarding)

Nell’immagine sottostante c’è un esempio sulla configurazione di due servizi (Desktop Remoto di Windows e un web server):

Cliccare sul tasto in fondo Save.

Nella schermata successiva premere il tasto Apply e attendere il completamento dell’operazione: